lunedì 21 febbraio 2011

Morte all'era del tiranno

Fallo adesso il Bunga Bunga
colonnello mano lunga
senza occhiali ne cappello
non mi sembri tanto bello
Tu minacci in lungo e in largo
dici "attenti che apro il porto"
ma non credo che la gente
abbia voglia di scappare
dal paese suo natale
per andare a mendicare
nelle coste dell'Italia
che li vuol mandare via
quando in patria han l'oro nero
ed è di sicuro vero
che starebbero tutti meglio
se scrivessi su di un foglio
"Tutti liberi ed in pace
progrediamo, ci sia luce"
e se piuttosto che tuo figlio
coraggioso come un coniglio
che spara razzi dal convoglio
sulla gente disarmata
rea di essere affamata
disperata ed soggiogata
andassi tu in televisione
a dire "è finita la trasmissione
facciamo una bella elezione
scegliete voi il testimone"
non ci sarebbe tensione
ma tu hai scelto di aspettare
alzar la voce e sparare
ed ora ti ritrovi a scappare
tanti altri seguiranno
morte all'era del tiranno
i tamburi hanno suonato
e nell'Africa è rinato
il sentimento popolare
che ti dice "Dittatore
mentre scappi vai a cagare!"

Nessun commento:

Posta un commento