martedì 8 febbraio 2011

Onicofagia nonsense

x Cuggggina

Tanto di moda vanno i programmi
dove di pietanze ne cucinano
migliaia e migliaia di grammi
La bionda cicciona starnazza rumorosa
signora Mariarosa, cosa ci prepara?
una pentola di mucca appiccicosa!
Oh che gusto, oh che goduria
abbiam mandato via il tizio
che cucinava i gatti
ma questi ipocriti non capiscono
che si tratta pur sempre di piatti
a base di animali morti
e invece si fan forti solo con le bestie
che in casa non possono stare
altrimenti, ditemi voi
un vitellino sarebbe da squartare?
lo sarebbero l'agnello, il coniglio e la capra?
il porcellino, il cavallo o il piccolo di carpa?
perchè questa tirata? direte voi lettori
del resto gli animali, son tutti quanti buoni
e inoltre il tema di questa "poesia"
è si il cannibalismo ma come onicofagia
vi parlo perchè io se avessi l'intelletto
farei una trasmissione che non guardi chilo o etto
ma riempirei di unghie l'ombelico di un obeso
e servirei poi il piatto su un alluce peloso
vedreste allora amici che la bionda starnazzona
smetterebbe i panni buoni della schifosa cicciona
e finirebbe la diretta con una bella vomitata
con cui poi la Mariarosa
ci prepara una frittata
Bon appetit!

1 commento:

  1. Bellissima! Grazie cugi, da me, il Nano e soprattutto da Tzuboni, che è qui che legge felice!

    RispondiElimina