martedì 5 aprile 2011

Bear Grylls analizza in maniera sommaria il meccanismo di imitazione degli uomini-divano

x anonimo

Vado in giro per il mondo con lo sguardo fiero
ma ora con voi lo sento, posso essere sincero
mangiare salamandre vive
non rende le mie giornate giulive
bere l'orina del camaleonte
non mi risparmia le vostre onte
e fate bene, visto che il programma è una panzana
e dormo in albergo avvolto in coperte di lana
non certo tra la neve o in mezzo al deserto
mica sono scemo, di notte non sto all'aperto
solo che i telespettatori son come i bambini
gli piace creder più verde l'erba dei vicini
in questo caso le mie avventure strane son pianificate
e le persone che mi ammirano son soltanto matte
a credere possibile che un uomo possa tanto
e pensano che le mie imprese sian di grande vanto
io sono il loro mito
mi ergo a monolito
degli uomini avventurosi spiaggiati nel divano
pensando di piacere, ma il tentativo è vano
allora voi imitate la mia falsa trasmissione
nella prossima mangerò merda di cane a colazione

Nessun commento:

Posta un commento