domenica 6 maggio 2012

Della barbarie di un movimento omofobo che discrimina sulla base di teorie paleozoiche. Seguono disquisizioni personali sull'abbigliamento di taluni bizzarri personaggi


Il popolo civile insorge compatto
denuncia e si sdegna, grida al misfatto.
L'Agesci si è macchiata, a loro dire
di discriminazione, ma lasciatemi chiarire:
Non è l'omosessuale a non poter essere scout
ma è vero il viceversa di questo buffo aut-aut.
Ora, non credo spetti a nessuno giudicare
cosa il prossimo possa essere, chi o cosa possa amare
ma se c'è qualcosa che occorrerebbe impedire
è di iscrivere i bambini a quest'associazione incivile.

E smettete di indossare quei ridicoli pantaloni corti
siete adulti.
Certo, rispetto all'abbigliamento del Papa siete degli elegantoni...
...però dai, andare a dare giudizi sessuali quando il vostro amministratore delegato si mette la gonna...

Nessun commento:

Posta un commento