giovedì 21 giugno 2012

La maledizione del Blues


…e infine l’hanno ucciso
ma pagheranno anche questa....
oh yeah....
OH YEAH!
aiseid
OHYEAHHHH!!!!!!
prima ci hanno deportato
ci hanno strappato dalle nostre radici, oh yeah....
sbattuti in navi con stive marce piene di topi e febbre malarica
ci hanno rotto la schiena nei campi di cotone dell'Alabama
ci hanno incatenati
insultati
offesi, oh yeah....
uccisi, si, uccisi
ci hanno innalzato per un attimo a un ruolo difficile da mantenere
poi ci hanno fatto cadere
e piangere
e urlare, oh yeah....Lucio, oh yeah….
e noi che abbiamo fatto?
oh...
noi...
ahahahah…
noi…
abbiamo cantato il nostro dolore
gli abbiamo dato il ritmo del destino
del sole
del sudore
della fame
della terra e del sangue
e loro hanno cercato di rubare
la nostra musica la nostra anima
il nostro Blues, oh yeah....
ma noi non ce la siamo fatta rubare
gliel'abbiamo regalata
e li abbiamo fottuti
OH YEAH!

Nessun commento:

Posta un commento